• Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon

IMPOSSIBLE SHIRTS

by Benjo

Tutte le magliette che avete sempre desiderato e non avete mai osato chiedere!

Goldrake Ufo Robot

Goldrake UFO Robot (UFOロボグレンダイザ), conosciuto in Italia anche come Atlas UFO Robot, è un anime televisivo di genere mecha prodotto dalla Toei Animation dal 1975 al 1977 e basato sull'omonimo manga di Gō Nagai. Ufo Robot è stata la prima serie robotica giapponese a essere trasmessa in Italia, precisamente alle 18:45 del 4 aprile 1978 sulla Rete 2 (Io c'ero!). La serie di Goldrake fu creata successivamente rispetto ai due precedenti lavori di Gō Nagai, Mazinga Z e Il Grande Mazinga, ma l'intento era già quello di creare la terza parte di una trilogia. Infatti il personaggio di Koji Kabuto è presente i tutte e tre le trame ma nella versione italiana, con lo stravolgimento dei nomi attribuiti ai personaggi, non è possibile cogliere questa linea unica.

Goldrake Ufo Robot 

Goldrake Ufo Robot narra la storia del principe Duke Fleed che fugge dal suo pianeta natale Fleed dopo una disperata resistenza all'attacco delle truppe del Re Vega intenzionato ad invadere e sottomettere i pianeti abitati per annetterli al loro impero. Duke fugge infine a bordo del suo robot da battaglia, Goldrake (Grendizer) giunge sulla Terra dove viene trovato gravemente ferito dal dottor Procton (Genzo Umon), direttore dell'Istituto di Ricerche spaziali; lo scienziato lo accoglie come suo figlio e lo nasconde sotto le mentite spoglie di Actarus (Daisuke Umon), mentre il robot con il suo disco spaziale (Spacer) viene nascosto in un enorme hangar costruito appositamente nei sotterranei dell'Istituto. Pochi anni dopo la flotta di Vega giunge sulla terra stabilendo una base sulla Luna da cui sferrare gli attacchi alla Terra e solo Actarus a bordo del Goldrake con il suo amico Koji Kabuto potranno combatterli.