• Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon

IMPOSSIBLE SHIRTS

by Benjo

Tutte le magliette che avete sempre desiderato e non avete mai osato chiedere!

Fantaman

Fantaman (黄金バット Ōgon Batto, "Pipistrello Dorato"), è un manga basato sull'omonimo personaggio del supereroe nipponico, introdotto nel romanzo Ōgon Batto di Takeo Nagamatsu nel 1930. Le storie, scritte da Koji Kata ed illustrate da Daiji Kazumine, sono state pubblicate tra il 1964 e il 1965. Dal manga è stata tratta una serie animata nel 1967 e trasmessa in Italia nel 1981. Dopo lunghe e tortuose peripezie un gruppo di scienziati guidati dal Dottor Steele (membro di rilievo della comunità scientifica internazionale), giungono fino alla perduta isola di Atlantide dove però vengono inseguiti ed attaccati da misteriose e gigantesche macchine robot agli ordini del diabolico Dottor Zero.

Fantaman

I piani del Dottor Zero sono quelli di sottomettere tutto il mondo al suo volere, indimenticabile il suo grido di battaglia "IL MONDO E' MIO!!!". Proprio nel corso della loro fuga sull'isola di Atlantide il dottor Steele trovano un antico tempio che preannuncia la venuta di un grande male a cui sono un paladino può opporsi ma è necessario risvegliarlo dal suo antichissimo sepolcro. E così accade quasi per caso che gli scienziati riportano alla vita Fantaman (Ogon Batto, Pipistrello Dorato, nella versione originale), che al solo grido di aiuto di Maria, colei che lo ha risvegliato, accorre per distruggere i folli piani del perfido Dottor Zero.

Dottor Zero

Dottor Zero è il "cattivo" della serie manga/anime Fantaman. È a capo di un'organizzazione criminale che ha il folle scopo di dominare il mondo. Il Dottor Zero è robot/cyborg, intelligenza artificiale in un corpo privo di gambe che per muoversi utilizza una piattaforma volante a forma di disco volante. Manca anche la mano sinistra, sostituita da una tenaglia metallica a forma doppio uncino. Particolarità del Dottor Zero è la maschera nera con le orecchie e 4 occhi di colori differenti da ciascuno dei quali può sparare un differente tipo di raggio distruttivo mortale. La follia del Dottor Zero si esprime tutta nel suo grido "Il mondo è mio!".